Bio

Dsa Commando (Krin183, Sunday, HellPacso e MacMyc)
Il gruppo, originario di Savona, è attivo sin dai primi anni del 2000 ed è noto per lo stile aggressivo spinto al limite e per la violenza lirica che lo contraddistingue sul palco.
Nel 2004 produce il primo demo ufficiale intitolato “Adrenopromo”, dopo 2 anni esce il primo album ufficiale “Requiem” lavoro che consente al gruppo di viaggiare e di farsi notare in tutta la penisola.

Nel 2009 la formazione si ingrandisce ed entrano a farne parte ufficialmente MacMyc e Hellpacso, di lì a breve esce un nuovo lavoro dal nome “Destroy the enemy”. 
Nel 2012 esce “Retox” e un anno più tardi per i primi dieci anni di attività del gruppo esce l’album “Le Brigate Della Morte”, raccolta di tutti i singoli usciti sul web (Le Brigate della morte, Funeral Commando, Cane, Blitzkrieg, Roulette Russa…) e di due inediti ovvero “Centuria Assassina” e “Flashback”. Dopo l’abbandono del gruppo da parte di HeskaRioth, nel novembre del 2015 i DSA pubblicano un altro nuovo lavoro dal titolo “Sputo”.

Tra le collaborazioni che il gruppo affronta troviamo “Spread the Infection” featuring Gore Elohim (Goretex – Non Phixion, prod Sunday), “Orde” (realizzata insieme ai veneti 16 Barre) “La malasorte non perseguita” (con la partecipazione di Zulù dei 99 Posse), “Sequestro” (con Sad Vicious della band francese Droogz Brigade), “Terrorizers” (featuring Danno dei CollederFomento).

In circa 14 anni di attività i rappers savonesi hanno condiviso il palco con i massimi esponenti della scena hip hop nostrana e internazionale e con gruppi di altri generi musicali molto noti (Kaos one, Colle der Fomento, Non Phixion, Psycho Realm, Onyx, MadBall, Noyz Narcos e Metal Carter, Assalti frontali, Otr, Nabat, Klasse Kriminale, 99 Posse e molti altri), hanno suonato in numerosi centri sociali e locali da nord a sud per l’Italia, in Svizzera, in Francia e in Repubblica Ceca.

Dsa Commando